26 luglio 2016 / 08:02 / un anno fa

Francia, due arresti collegati ad attentato Nizza

PARIGI (Reuters) - Altre due persone sono state arrestate in relazione all‘attentato di Nizza che ha provocato 84 morti il 14 luglio scorso, ha detto oggi a Reuters una fonte vicina all‘indagine.

Fiori e bandiere sul lungomare di Nizza. REUTERS/Jean-Pierre Amet - RTSJ2LV

Il procuratore di Parigi ha detto che l‘attentatore, Mohamed Lahouaiej Bouhlel, progettava l‘attacco da mesi. Altri cinque presunti sospetti sono stati arrestati nei giorni scorsi nell‘ambito dell‘inchiesta. Nessuno di loro era noto ai servizi segreti francesi.

La fonte ha detto che gli arresti sono avvenuti ieri a Nizza.

Al momento non sono disponibili altri dettagli.

L‘attentato è stato rivendicato da Stato Islamico, che ha definito Bouhlel uno dei suoi “soldati”, ma le autorità francesi hanno detto che finora non hanno trovato alcuna prova che il 31enne tunisino, poi ucciso dalla polizia, avesse reali legami col gruppo militante.

(Marine Pennetier e Matthias Blamont)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below