25 luglio 2016 / 06:03 / in un anno

Germania, kamikaze si fa esplodere a festival musica, 15 feriti, fedele a Is

BERLINO/ANSBACH (Reuters) - Un ventisettenne siriano, a cui un anno fa le autorità tedesche avevano negato l‘asilo politico, si è fatto esplodere ieri sera all‘esterno di un affollato festival musicale in Baviera, in quello che è il quarto attentato in Germania in meno di una settimana.

Ansbach, Germania: la polizia blocca l'area intorno all'esplosione provocata di un attentatore all'esterno di un festival musicale, questa notte. REUTERS/Michaela Rehle

L‘episodio, destinato ad alimentare il disagio verso la politica di accoglienza dei rifugiati da parte del governo di Angela Merkel, è avvenuto nella cittadina di Ansbach. La polizia ha detto che 15 persone sono rimaste ferite, tra cui tre in modo grave.

In un video trovato sul cellulare del kamikaze emerge la sua fedeltà allo Stato islamico.

“Una traduzione provvisoria fatta da un interprete mostra che l‘uomo ha dichiarato, in nome di Allah, e ha dimostrato fedeltà a (leader dello Stato islamico) Abu Bakr al-Baghdadi....un atto di vendetta nei confronti dei tedeschi perchè stanno ostacolando l‘Islam”, ha spiegato il ministro dell‘Intero della Baviera, Joachim Herrmann.

“Ritengo che dopo questo video non ci sia alcun dubbio che si tratti di un attacco terroristico con background islamico”, ha aggiunto.

L‘Is ha rivendicato l‘attentato, secondo l‘agenzia di stampa che sostiene lo Stato islamico, Amaq.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below