20 luglio 2016 / 17:27 / un anno fa

Banca Etruria, indagato ex membro Cda Rigotti

FIRENZE (Reuters) - La Procura di Arezzo ha iscritto nel registro degli indagati nell‘ambito dell‘inchiesta su Banca Etruria Alberto Rigotti, membro del Cda fino al 2010.

Il logo di Banca Etruria. REUTERS/Tony Gentile

Lo riferisce una fonte giudiziaria, precisando che il reato contestato a Rigotti è bancarotta fraudolenta.

I magistrati ipotizzano che una parte del finanziamento da 7 milioni di euro che la banca non ha mai recuperato, concesso alla società di compravendita immobiliare Hevea con sede a Mantova, sia stato in gran parte girato a società riconducibili allo stesso Rigotti.

La fonte spiega che questo finanziamento sospetto, come altri che i magistrati stanno valutando perché passati a sofferenze, risulta dalla relazione del commissario liquidatore Giuseppe Santoni.

Non è stato possibile raggiungere Rigotti per un commento.

I pm di Arezzo stanno valutando tutte le sofferenze di Banca Etruria, partendo da quelle più rilevanti come importo.

La “vecchia” Banca Etruria è uno dei quattro istituti (assieme a Banca Marche, Carife e Carichieti) salvati dal governo, in un‘operazione che ha comportato l‘azzeramento di azioni e obbligazioni subordinate, secondo le nuove regole europee sulla procedura di risoluzione.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below