20 luglio 2016 / 10:47 / in un anno

Gran Bretagna rinuncerà a presidenza Ue in 2017

LONDRA (Reuters) - La Gran Bretagna rinuncerà alla presidenza di turno dell‘Unione europea, programmata a partire da luglio 2017, secondo quanto dichiarato da una portavoce del primo ministro Theresa May dopo una conversazione tra la premier britannica e il presidente del consiglio europeo Donald Tusk.

“Il primo ministro ha suggerito che la Gran Bretagna rinunci alla presidenza a rotazione del Consiglio, al momento programmata per il secondo semestre del 2017, sottolineando che daremo priorità ai negoziati per lasciare l‘Unione europea”, ha detto la portavoce.

“Il primo ministro ha spiegato che avremo bisogno di prepararci attentamente per i negoziati per lasciare la Ue prima di far scattare l‘articolo 50. Donald Tusk ha rassicurato il primo ministro che contribuirà a rendere il processo il più agevole possibile”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below