20 luglio 2016 / 07:32 / in un anno

Libia, uccisi 3 soldati francesi. Parigi e Usa verso attacco in Iraq

Soldati francesi in missione. REUTERS/Media Coulibaly

PARIGI (Reuters) - Tre soldati francesi sono stati uccisi in Libia, ha detto oggi il ministero della Difesa di Parigi senza fornire dettagli.

Alcuni media avevano dato la notizia dell‘uccisione di due membri delle forze speciali francesi domenica scorsa nel paese nordafricano, ma il portavoce del governo Stephan Le Foll non aveva confermato l‘episodio.

Il portavoce aveva però ammesso che le forze speciali di Parigi sono presenti in Libia: “Le forze speciali sono lì, naturalmente, per dare una mano e assicurare che la Francia sia presente ovunque nella lotta contro il terrorismo”.

In Libia è presente Stato Islamico, che controlla una parte del territorio.

Le Foll ha anche detto che Francia e gli Usa stanno preparando un attacco coordinato contro Mosul, la roccaforte in Iraq dello Stato Islamico.

“(Il ministro francese della Difesa) Jean Yves Le Drian è a Washington. Sta preparando con gli americani un attacco coordinato su Mosul”, ha detto Le Foll parlando ai microfoni di Radio France Inter.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below