18 luglio 2016 / 15:22 / in un anno

Nizza, si indaga su contatto attentatore in Italia

BARI (Reuters) - La Direzione distrettuale antimafia di Bari sta indagando su un tunisino, residente a Bari, che avrebbe avuto contatti con l‘attentatore che ha ucciso 84 persone a Nizza giovedì scorso.

Lo riferiscono fonti investigative, spiegando che all‘indagine partecipa anche la Digos.

L‘uomo avrebbe parlato con l‘attentatore poche ore prima della strage in Francia, riferiscono le fonti. I due avrebbero avuto altri contatti anche in passato.

Redazione Roma, Reutersitaly@thomsonreuters.com, +3906 85224380, valentina.consiglio.reuters.com@reuters.netSul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below