18 luglio 2016 / 08:47 / in un anno

Rcs, Cairo: voglio tutte le deleghe, vecchi soci "compagni di viaggio"

MILANO (Reuters) - Urbano Cairo intende prendere direttamente in mano la gestione di Rcs e definisce “compagni di viaggio” i soci storici di Via Rizzoli che accanto ad Andrea Bonomi hanno tentato di contrastare, senza successo, l‘Opas lanciata tramite la sua Cairo Communication.

Il logo di RCS MediaGroup a Milano. REUTERS/Stefano Rellandini

Parlando prima dell‘assemblea chiamata ad aumentare il capitale al servizio dell‘Opas e a votare una delega per un aumento di capitale riservato, il presidente di Cairo Communication ha risposto: “Sì, sarò in prima linea”, a chi gli chiedeva di un suo ruolo di primo piano nel board di Rcs.

“Sicuramente voglio avere tutte le deleghe e capire quando esce un euro perché esce e come”.

Cairo ha detto anche di non aver sentito direttamente Andrea Bonomi, che ha lanciato la contro Opa insieme con i vecchi soci di Rcs Diego Della Valle, Mediobanca, UnipolSai e Pirelli. “Ho parlato con gli altri componenti della cordata. Sembrano compagni di viaggio”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below