13 luglio 2016 / 15:37 / un anno fa

Scontro treni, Delrio: da governo 1,8 miliardi per reti in concessione

ROMA (Reuters) - Il governo ha deciso di stanziare 1,8 miliardi di euro per l‘ammodernamento delle reti ferroviarie non di competenza nazionale, ha detto oggi il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, riferendo in aula a Montecitorio sull‘incidente in Puglia [ID:nL8N19Z2G4].

Un cameraman fa delle riprese in prossimità del punto in cui due treni si sono scontrati frontalmente tra Corato e Andria. REUTERS/Alessandro Garofalo

Delrio ha annunciato “un investimento appena concordato con la presidenza del Consiglio, con il sottosegretario (Claudio) De Vincenti, per ulteriori 1,8 miliardi a supporto delle reti non di competenza nazionale”, come appunto la regionale Nord Bari data in concessione.

“In queste ore gira la notizia che la legge di Stabilità avrebbe stanziato 4,6 miliardi tutti al nord: il contratto di programma 2015 stanzia 9 miliardi di euro, di cui ben 4,5 destinati a tecnologie per la sicurezza, una parte dei quali destinati alle reti regionali, perché purtroppo in questo Paese la ‘cura del ferro’ non è mai stata fatta”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below