11 luglio 2016 / 17:09 / un anno fa

Banche, Renzi vede accordo con Ue "a portata di mano"

ROMA (Reuters) - L‘accordo con l‘Europa sul sostegno pubblico alle banche in crisi è in dirittura d‘arrivo.

Il premier Matteo Renzi. REUTERS/Kacper Pempel

Lo ha detto il presidente del consiglio Matteo Renzi a Corriere.it.

“Un accordo compatibile con le regole attuali che metta al riparo dai problemi è assolutamente a portata di mano”, ha risposto il premier alla domanda se ritenga vicina l‘intesa mentre a Bruxelles è in corso l‘Eurogruppo.

Il governo sta negoziando con la Commissione europea tutte le forme di intervento pubblico ammesse dalla normativa comunitaria a sostegno del sistema bancario italiano, finito ancor più sotto pressione sui mercati finanziari dopo il referendum sulla Brexit del 23 giugno scorso.

Renzi ribadisce l‘impegno a tutelare risparmiatori e correntisti e aggiunge che le “banche devono fondersi” per aumentare competitività e diventare più redditizie.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below