5 luglio 2016 / 12:17 / un anno fa

Commercio estero, export agroalimentare italiano +7,4% nel 2015

ROMA (Reuters) - L‘export agroalimentare italiano è cresciuto nel 2015 del 7,4% rispetto a un anno prima, raggiungendo il valore di 37,2 miliardi di euro, pari al 9% delle esportazioni complessive.

Un sommelier versa dello spumante italiano. REUTERS/Stefano Rellandini

Lo dice oggi in una nota il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura Crea.

Secondo i dati elaborati dal Crea, l‘import agroalimentare è cresciuto invece del 2%, arrivando nel 2015 alla cifra di 42 miliardi di euro.

Grazie all‘aumento dell‘export, per la prima volta in 25 anni, il deficit della bilancia agroalimentare è sceso sotto i 5 miliardi di euro (-4,782 miliardi), con un miglioramento del saldo di 1,73 miliardi rispetto al 2014.

Per quanto riguarda l‘export, 23 miliardi di euro vengono dall‘industria alimentare, 7,4 dalle bevande (principalmente vino), 6,6 dal settore primario (in particolare frutta e verdura fresca). Per l‘import, 26 miliardi sono andati all‘industria alimentare, 14 miliardi per il settore primario.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below