5 luglio 2016 / 09:07 / in un anno

Ue, Ungheria terrà referendum su quote obbligatorie migranti il 2 ottobre

BUDAPEST (Reuters) - Il presidente ungherese Janes Ader ha detto oggi che si terrà il 2 ottobre il referendum per decidere se accogliere o respingere le quote obbligatorie decise dall‘Unione Europea per la ricollocazione dei migranti negli Stati membri senza l‘approvazione dei parlamenti.

Migranti siriani entrano in Ungheria dalla Serbia. REUTERS/Bernadett Szabo

In un comunicato diffuso sul web, Ader ha spiegato che il referendum sarà su questo quesito: “Volete che l‘Unione Europea sia autorizzata a decidere l‘insediamento obbligatorio di cittadini non ungheresi in Europa senza il consenso del Parlamento?”.

(Marton Dunai e Sandor Peto)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below