5 luglio 2016 / 09:07 / in un anno

Ue, Ungheria terrà referendum su quote obbligatorie migranti il 2 ottobre

Migranti siriani entrano in Ungheria dalla Serbia. REUTERS/Bernadett Szabo

BUDAPEST (Reuters) - Il presidente ungherese Janes Ader ha detto oggi che si terrà il 2 ottobre il referendum per decidere se accogliere o respingere le quote obbligatorie decise dall‘Unione Europea per la ricollocazione dei migranti negli Stati membri senza l‘approvazione dei parlamenti.

In un comunicato diffuso sul web, Ader ha spiegato che il referendum sarà su questo quesito: “Volete che l‘Unione Europea sia autorizzata a decidere l‘insediamento obbligatorio di cittadini non ungheresi in Europa senza il consenso del Parlamento?”.

(Marton Dunai e Sandor Peto)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below