1 luglio 2016 / 13:02 / un anno fa

Al Qaeda minaccia ritorsioni se attentatore Boston sarà giustiziato

IL CAIRO (Reuters) - Il capo di Al Qaeda Ayman al-Zawahri ha avvertito gli Stati Uniti di “conseguenze gravissime” se l‘attentatore della maratona di Boston, Dzhokhar Tsarnaev, o altri prigioneri musulmani saranno giustiziati.

Tsarnaev, che Zawahri nomina direttamente nel suo videomessaggio online, è stato condannato a morte per iniezione letale il 24 giugno 2015 per l‘attentato del 2013, che provocò tre morti e 260 feriti.

(Mostafa Hashem)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below