30 giugno 2016 / 15:32 / in un anno

Brexit, Carney (BoE): probabile sia necessario stimolo politica monetaria in estate

Il governatore della Banca d'Inghilterra Mark Carney . REUTERS/Matt Dunham/Pool

LONDRA (Reuters) - Il governatore della Banca d‘Inghilterra Mark Carney ha detto che l‘istituto centrale probabilmente sarà costretto a ricorrere a un ulteriore stimolo monetario nel corso dell‘estate dopo l‘inatteso risultato del referendum britannico della scorsa settimana.

“Dal mio punto di vista, e parlo a nome mio e non a quello di altri membri indipendenti del Mpc, le prospettive dell‘economia si sono deteriorare e probabilmente nel corso dell‘estate sarà necessario un qualche stimolo di politica monetaria”, ha detto il governatore in un discorso.

Carney, che aveva messo in guardia su una possible recessione in Gran Bretagna in caso di Brexit, ha spiegato che il ‘Monetary Policy Committee’ della BoE renderà nota una prima valutazione il 14 luglio, dopo il prossimo meeting in calendario, cui seguirà una valutazione più approfondita il 4 agosto.

“Ad agosto, discuteremo ancora della serie di strumenti a nostra disposizione”, ha detto Carney.

Gli investitori si aspettavano già che la banca d‘Inghilterra tagliasse i tassi di interesse nel corso dell‘estate, portandoli sotto l‘attuale livello di 0,5%.

Alcuni ritengono anche che la BoE possa potenziare il suo programma di acquisto di bond.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below