30 giugno 2016 / 08:52 / in un anno

Turchia, attentato Istanbul, arrestate 13 persone

ISTANBUL (Reuters) - La polizia turca ha arrestato 13 persone, tra cui tre stranieri, in relazione al triplo attacco suicida contro il principale aeroporto di Istanbul.

Il funerale di una delle vittime dell'attentato all'aeroporto Ataturk di Istanbul. REUTERS/Osman Orsal

Lo ha riferito oggi un funzionario turco, spiegando che le forze dell‘ordine hanno condotto un‘operazione simultanea in 16 diversi luoghi di Istanbul.

Secondo un esponente governativo turco, i tre attentori, che hanno fatto 43 morti e quasi 90 feriti, erano un russo, un uzbeco e un kirghiso.

Nel frattempo, l‘agenzia di stampa statale Anadolu ha scritto di un‘operazione contro presunte cellule dello Stato Islamico a Istanbul e Smirne.

Nove presunti militanti islamici che sarebbero stati in contatto con membri dello Stato Islamico in Siria, sono stati arrestati a Smirne, sul mar Egeo, scrive l‘agenzia. I nove sono accusati di aver finanziato, reclutato e fornito aiuto logistico al gruppo sunnita.

Le autorità turche e funzionari Usa ritengono che lo Stato Islamico sia responsabile dell‘attacco di martedì sera, con bombe e armi da fuoco, al terzo aeroporto europeo per traffico.

(Humeyra Pamuk)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below