30 giugno 2016 / 08:32 / un anno fa

Turchia, ministro: rispettati criteri per viaggi senza visto in Europa

ANKARA (Reuters) - La Turchia rispetta i criteri richiesti per garantire ai suoi cittadini viaggi verso l‘Europa senza visto, ma secondo l‘Unione europea Ankara non ha ancora dimostrato di fare altrettanto con le condizioni previste su dati personali e terrorismo.

E’ quanto ha detto il ministro turco per i rapporti con l‘Ue, Omer Celik, che ha parlato con i giornalisti a Bruxelles assieme al ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu, in occasione dell‘avvio del ‘Chapter 33’ sulla procedura di accesso all‘Unione europea.

Cavusoglu ha detto alla Cnn turca che è importante per la Turchia mantenere lo slancio nei colloqui Ue.

La Turchia ha ottenuto la possibilità per i suoi cittadini di viaggi in Europa senza visto in cambio di un contenimento dei flussi migratori verso l‘Europa, anche se restano frizioni sulle norme anti-terrorismo.

L‘avvio del ‘Chapter 33’ segna un piccolo passo avanti per l‘accesso di Ankara in Europa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below