27 giugno 2016 / 15:24 / un anno fa

Brexit, Cameron: governo per ora non attiverà articolo 50 trattato Ue

Il premier britannico David Cameron oggi a Londra. REUTERS/Peter Nicholls

LONDRA (Reuters) - Il primo ministro britannico, David Cameron, ha detto che l‘esito del referendum, che ha sancito la vittoria di quanti desiderano lasciare l‘Unione Europea, deve essere rispettato e che la decisione su quando far scattare la procedura formale prevista dall‘articolo 50 del Trattato Ue spetta “alla sola Gran Bretagna”.

Intervenendo in parlamento, Cameron ha spiegato che “non ci sono dubbi sul risultato... Ho chiaro, e il consiglio dei ministri stamattina si è detto d‘accordo, che la decisione deve essere accettata”.

Il premier uscente ha aggiunto che “il governo britannico in qeusta fase non attiverà l‘articolo 50... è una decisione sovrana e toccherà alla Gran Bretagna, e alla Gran Bretagna soltanto, prenderla”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below