27 giugno 2016 / 12:37 / un anno fa

Export, in 2015 4 miliardi di euro da vino e food in Usa, +5,8% in primo semestre 2016

ROMA (Reuters) - Nel 2015, le esportazioni italiane verso gli Usa nei settori agroalimentare e del vino sono cresciute a quasi 4 miliardi di euro, con un aumento del 22% su anno.

Cannoli siciliani alla festa di San Gennaro a Little Italy, New York, il 12 settembre 2014. REUTERS/Shannon Stapleton

Lo riferisce oggi l‘agenzia per il commercio estero, Ice, aggiungendo che nei primi sei mesi del 2016 l‘aumento è stato del 5,8%.

In una nota diffusa in occasione del salone Summer Fancy Food di New York, Ice spiega che nel 2015 l‘export del cibo e del vino è arrivato a quota 3,96 miliardi, contro i 3,23 del 2014.

“Questo trend positivo prosegue anche nel 2016 con un +5,8% registrato nei primi mesi dell‘anno. Nel 2015 l‘Italia si è attestata al quinto posto tra i paesi fornitori degli Stati Uniti, raggiungendo la prima posizione nei seguenti prodotti: vino, olio d’oliva, formaggi, pasta e acque minerali, risultando al terzo posto per i prodotti da forno e per i salumi”, dice la nota.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below