27 giugno 2016 / 12:27 / in un anno

Brexit, portavoce Cameron: governo Gran Bretagna deve lavorare per rispettare voto

LONDRA (Reuters) - Il primo ministro britannico, David Cameron, ha detto al consiglio dei ministri di portare avanti l‘attività ordinaria e ha messo in cantiere la creazione di un organismo per avviare il lavoro della Brexit.

Il primo ministro britannico David Cameron il 24 giugno a Dwning Street, dopo la vittoria dei sostenitori del Brexit. REUTERS/Stefan Wermuth

E’ quanto ha riferito la portavoce di Cameron.

“Il governo ora ha bisogno di focalizzarsi su tutto ciò che necessita per prepararsi ad un negoziato per lasciare l‘Unione Europea... e anche proseguire con l‘attività ordinaria”, ha spiegato la portavoce.

A proposito della creazione di una struttura di funzionari per aiutare il nuovo premier allorché, ad ottobre, Cameron lascerà l‘incarico, la portavoce ha detto: “E’ un progetto, non ancora una cosa fatta, perché è giusto che la decisione venga adottata dal primo ministro del nuovo governo”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below