24 giugno 2016 / 09:22 / un anno fa

Greggio in netto calo sopra minimi dopo esito voto Brexit

LONDRA (Reuters) - Le quotazioni del petrolio sono in forte ribasso, ma sopra i minimi di seduta, dopo che il referendum su Brexit ha mostrato che la maggioranza dei britannici vuole uscire dall‘Unione europea, innescando timori di un rallentamento dell‘economia che penalizzerebbe il prezzo delle materie prime.

I mercati da mesi sono preoccupati per l‘esito del voto di ieri, ma non scontavano completamente il rischio di un sì.

Il primo ministro britannico David Cameron, che ha promosso una campagna per rimanere nella Ue, lascerà entro ottobre.

Intorno alle 11,10 il contratto future sul Brent perde il 4,3% a 48,74 dollari al barile, dopo un minimo a 47,54 dollari, in calo di oltre il 6,5%. Il greggio Usa cala del 4,2% a 48,03.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below