15 giugno 2016 / 17:53 / un anno fa

Pensioni, Renzi non smentisce ipotesi Ape per statali

ROMA (Reuters) - Il premier Matteo Renzi non smentisce che in materia previdenziale il governo stia studiando il cosiddetto Ape anche per gli statali.

Un'anziana fa la spesa in un supermercato. REUTERS/Stefano Rellandini

“Non diamo alcuna conferma ufficiale, tutto è allo studio”, ha detto Renzi nella conferenza stampa seguita al Cdm, rispondendo a un giornalista che chiedeva se il governo pensi all‘anticipo pensionistico anche per gli statali.

“Il ragionamento sull‘Ape è articolato sia sulla parte pubblica che su quella privata”, ha aggiunto il premier.

Ieri il governo ha illustrato ai sindacati le proposte sulla flessibilità in uscita dal lavoro. Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Tommaso Nannicini ha confermato l‘intenzione di consentire un anticipo finanziario della pensione netta per gli anni che mancano alla vecchiaia (oggi a 66,7 anni) con il pagamento di una rata di ammortamento di 20 anni, con la copertura assicurativa ed una detrazione fiscale sulla parte del capitale anticipato per alcuni soggetti più deboli.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below