14 giugno 2016 / 11:27 / in un anno

Vegas, Alfano: governo non deve e non può attaccare autorità garanzia

ROMA (Reuters) - Il governo non può attaccare la Consob, presieduta da Giuseppe Vegas, ha detto oggi il ministro dell‘Interno Angelino Alfano.

Il ministro dell'Interno Angelino Alfano. REUTERS/Remo Casilli

“Il governo non deve e non può attaccare le Autorità di garanzia. In ballo non c‘è la persona del presidente Vegas, peraltro stimato per la sua serietà e competenza, ma una corretta relazione tra le istituzioni”, ha detto Alfano in una nota.

Vegas è stato accusato da esponenti del governo per la sua vigilanza in tema di obbligazioni bancarie. Il presidente di Consob ha detto che si tratta di accuse infondate.

Gli osservatori della riforma costituzionale, ricorda Alfano, sottolineano la debolezza del sistema di organi di bilanciamento o di garanzia “rispetto al rafforzato ruolo dell‘Esecutivo e del partito vincitore che riceverà un premio dalla legge elettorale”.

“Tutto ciò al punto che l‘anno rimanente dopo il referendum e prima del voto dovrà essere impiegato per realizzare, con legge ordinaria, quanto è carente in termini di sistemi di garanzia e completare, così, la riforma”.

Secondo Alfano iniziare già ora “ad attaccare le autorità indipendenti di garanzia, può rappresentare un pessimo presagio sul futuro e un ottimo argomento per i sostenitori del ‘no’ alla riforma”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below