10 giugno 2016 / 17:02 / un anno fa

Brexit, Renzi: sarebbe sciagura per inglesi, meno per Italia

ROMA (Reuters) - L‘uscita della Gran Bretagna dall‘Unione Europea sarebbe una sciagura per gli inglesi e anche per l‘Europa, ma meno per l‘Italia almeno nel medio lungo periodo, ha detto oggi il premier Matteo Renzi.

Il presidente del Consiglio, parlando nel corso di un convegno di Confindustria a Santa Margherita Ligure, ha detto che “è molto difficile capire” quale sarà l‘esito del referendum del 23 giugno sulla permanenza della Gran Bretagna nella Ue.

Un‘eventuale uscita dall‘Unione “sarebbe una sciagura per gli inglesi.. E nel breve periodo ci sarebbero conseguenze anche per noi”, ha detto Renzi, osservando che “la turbolenza finanziaria è già un problema, i mercati sono già nervosi”.

“Io sono europeista, ma non sono, sul medio-lungo periodo, preoccupato per l‘Italia da un‘evenutale uscita. In termini egostici, si aprirebbero anche opportunità”, ha detto il premier.

“Trovo tuttavia che sarebbe un clamoroso errore per l‘Europa e per il Regno Unito, il primo che ne pagherebbe le conseguenze è il cittadino inglese”.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below