6 giugno 2016 / 10:37 / 2 anni fa

Bankitalia rivede Pil al ribasso: 1,1% nel 2016, 1,2% nel 2017

ROMA (Reuters) - Banca d‘Italia oggi ha rivisto al ribasso le stime relative al Pil italiano per il 2016 e 2017 a causa della debolezza del quadro internazionale, rispetto alle previsioni fornite lo scorso gennaio.

Nelle “Proiezioni macroeconomiche per l‘economia italiana”, Bankitalia stima il Pil 2016 all‘1,1%, rispetto alla precedente previsione dell‘1,5%; nel 2017 il Prodotto interno lordo dovrebbe crescere dell‘1,2%, a fronte dell‘1,4% stimato a gennaio. Per il 2018 è previsto un aumento del Pil dell‘1,2%.

La revisione al ribasso riflette “soprattutto un più debole andamento dell’economia mondiale”, spiega il rapporto, precisando che “in questo quadro, la crescita dell’Italia sarebbe sospinta soprattutto dalla domanda interna”.

Il governo stima una crescita del Pil dell‘1,2% per l‘anno in corso, e dell‘1,4% e dell‘1,5% rispettivamente nel 2017 e 2018.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below