30 maggio 2016 / 07:52 / tra 2 anni

Governo, Alfano lancia "partito dei moderati", ripensa alleanza Pd

ROMA (Reuters) - Il ministro dell‘Interno e leader dell‘Ncd Angelino Alfano ha detto oggi che a ottobre lancerà “un nuovo movimento politico di impronta liberale”, ripensando anche l‘alleanza col Pd in vista delle elezioni del 2018.

Il ministro dell'Interno Angelino Alfano. REUTERS/Remo Casilli

“Noi abbiamo fatto una scelta di rottura con la nostra vecchia appartenenza per salvare l‘Italia e permettere ciò che si sta verificando: uscita dal Paese dalla crisi e sblocco delle riforme. Compiuta questa missione mi sembra serio dire che dovremo fare una bella assemblea anche per pensare a qualche novità”, ha detto Alfano in un‘intervista pubblicata oggi dal quotidiano “Il Corriere della Sera”.

L‘Ncd fa parte con l‘Udc di Pierferdinando Casini e altri gruppi centristi di Area Popolare, che sostiene il governo guidato dal premier Matteo Renzi e la sua riforma costituzionale.

Nell‘intervista Alfano - leader di un partito che nei sondaggi è valutato intorno al 3%, quindi vicino alla soglia di sbarramento del nuovo sistema elettorale - dice che vuole recuperare il voto dei moderati che non si sentono rappresentati dalla Lega Nord di Matteo Salvini.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below