27 maggio 2016 / 18:03 / in un anno

Agcom, a consiglio 31 maggio decisione su tariffe roaming europeo

ROMA (Reuters) - L‘Autorità di garanzia per le comunicazioni completerà il lavoro di sua competenza per consentire l‘applicazione delle regole comunitarie sul roaming entro gli stati europei che prevedono una riduzione dei sovrapprezzi e la loro totale abolizione dal giugno 2017 da parte degli operatori di telefonia mobile.

Agcom, a consiglio 31 maggio decisione su tariffe roaming europeo. REUTERS/Marco Bello

Lo si legge in una nota del Regolatore.

Con riferimento alle nuove tariffe di roaming europeo, dice il comunicato, l‘Autorità “rende noto che già nella riunione di Consiglio, prevista per il 31 maggio prossimo, adotterà provvedimenti idonei a garantire il pieno rispetto delle norme comunitarie ed il più alto grado di protezione per i consumatori italiani”.

Il regolamento europeo prevede l‘applicazione della tariffazione nazionale anche quando il cliente si muove in Europa. Questo trattamento sarà obbligatorio dal 14 giugno del 2017.

Nel periodo transitorio gli operatori potranno applicare dei sovrapprezzi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below