24 maggio 2016 / 11:07 / un anno fa

Aereo Egyptair, dimensione resti ritrovati suggerisce esplosione a bordo

Un volo Egyptair. REUTERS/Amr Abdallah Dalsh

IL CAIRO (Reuters) - I resti umani ritrovati finora tra i rottami dell‘aereo EgyptAir che si è inabissato in mare la settimana scorsa suggeriscono che a bordo ci sia stata un‘esplosione.

Lo riferiscono fonti investigative e un funzionario forense.

La deduzione che possa esserci stato uno scoppio deriva dal fatto che sono stati ritrovati parti di corpo molto piccole, ma gli investigatori finora non hanno trovato tracce di esplosivo.

“La dimensione dei resti punta verso un‘esplosione, la parte più grande ha la dimensione di un palmo. Alcuni dei resti hanno iniziato ad arrivare domenica in circa 23 borse”, ha spiegato il funzionario.

Investigatori francesi hanno detto che l‘aereo, prima di scomparire dai radar, ha inviato una serie di allerte indicando del fumo a bordo, oltre a possibili problemi ai computer di bordo.

I segnali non indicavano quele potesse essere la causa del fumo ed esperti dell‘aviazione hanno detto che non può essere escluso nè un sabotaggio nè un problema tecnico.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below