23 maggio 2016 / 08:22 / tra 2 anni

Borsa Milano in calo, pesa stacco cedole, cade Fca, realizzi su UniCredit

MILANO (Reuters) - Piazza Affari parte in netto ribasso, ma l‘andamento è influenzato in modo determinante dallo stacco delle cedole.

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

** Dopo pochi minuti di contrattazioni, l‘indice FTSE Mib cede il 2,4% circa; quindi, di fatto, è in moderato ribasso.

** Buon avvio per gli assicurativi e per le banche. UniCredit arretra dell‘1,4% circa: prese di beneficio dopo il balzo di venerdì scorso. Domani, secondo alcune fonti, il Ceo Federico Ghizzoni dovrebbe dimettersi, mantenendo, però, le deleghe sino all‘individuazione del successore.

** Fiat Chrysler lascia sul terreno il 4% circa. Un dealer attribuisce le vendite a quanto annunciato venerdì scorso in Germania: una commissione d‘inchiesta ha individuato una lista di trenta modelli di veicoli che mostrano apparentemente livelli elevati di anidride carbonica (CO2) nelle emissioni e saranno pertanto sottoposti ad ulteriori controlli.

** Segno meno per Telecom Italia, al centro di indiscrezioni di stampa sulle trattative con Cdp su Metroweb e Sparkle.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below