May 13, 2016 / 9:52 AM / in 2 years

Migranti, arrivi in Grecia crollati del 90% in aprile, dice Frontex

BRUXELLES (Reuters) - Il numero di migranti arrivati in Grecia si è ridotto del 90% in aprile, secondo l‘agenzia europea Frontex che monitora i confini, un dato che mostra come stia funzionando l‘accordo con la Turchia sui rimpatri.

Secondo Frontex, 2.700 persone sono arrivate in Grecia dalla Turchia, la maggior parte delle quali da Siria, Pakistan, Afghanistan e Iraq, in calo del 90% rispetto a marzo.

L‘accordo con la Turchia prevede che tutti i migranti e rifugiati, inclusi i siriani, che arrivano in Grecia illegalmente devono essere rimandati indietro. In cambio, l‘Europa si impegna a prendere direttamente dalla Turchia migliaia di rifugiati siriani, garantire più risorse, e visti più semplici per i cittadini turchi, oltre a una accelerazione delle trattative per l‘ingresso di Ankara nella Ue.

In Italia, dice Frontex, sono 8.370 i migranti giunti dall‘Africa, di nazionalità eritrea, egiziana, nigeriana, in flessione del 13% rispetto a marzo e dimezzati rispetto ad aprile 2015.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below