6 maggio 2016 / 11:42 / un anno fa

Spagna,sondaggio: Ppe primo, Podemos perde terreno, Parlamento diviso

MADRID (Reuters) - Le prossime elezioni in Spagna, che si terranno il 26 giugno dopo il tentativo fallito di dare vita a un nuovo governo, saranno vinte di nuovo dal Partito Popolare, mentre Podemos, il partito anti-austerità, sembra destinato a perdere terreno. Ma il nuovo Parlamento resterà probabilmente frammentato.

Lo indica un sondaggio diffuso oggi dal Centro di Investigazione Sociologica, un istituto di rilevazioni legato la governo.

Secondo il sondaggio, Podemos avrebbe il 17,7% dei voti contro il 20,6% del voto di dicembre scorso, mentre il Ppe del primo ministro dimissionario Mariano Rajoy otterrebbe il 27,4%, meno del 28,7% delle precedenti elezioni ma comunque più degli altri partiti.

I socialisti avrebbero il 21,6% (avevano il 22,01%), il movimento liberale Ciudadanos il 15,6%, in aumento rispetto al 13,93% di dicembre, come in rialzo è anche Izquierda Unida, data al 5,4% contro il 3,7% precedente.

(Julien Toyer)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below