4 maggio 2016 / 13:17 / un anno fa

Banche, Padoan: patto marciano riduce anche procedure di esproprio pendenti

ROMA (Reuters) - Il patto marciano, che permette alla banca di impossessarsi del bene posto a garanzia di un credito in soli 7 o 8 mesi in caso di inadempienza, avrà un effetto positivo anche sulle procedure esecutive in essere.

Il premier Matteo Renzi e il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan durante una conferenza stampa. REUTERS/Tony Gentile

A dirlo è il ministro dell‘Economia, Pier Carlo Padoan, illustrando in Senato il decreto sulle misure per ridurre i tempi di recupero dei crediti in sofferenza, pubblicato ieri in Gazzetta ufficiale.

Il patto marciano riguarda solo i nuovi crediti ma “ha un impatto anche sui contratti di finanziamento già stipulati”, dice Padoan durante un‘audizione presso la commissione Finanze.

“Innanzitutto le parti possono trovare utile rinegoziare il contratto di finanziamento, così che il patto marciano possa essere introdotto in fase di rinegoziazione: il debitore potrebbe averne un beneficio in termini di durata e di costo del finanziamento, il creditore potrebbe aumentare le probabilità di recuperare il prestito”.

Un secondo effetto è legato al rapporto tra stock e flussi di procedure giudiziali: il tempo di smaltimento delle procedure già avviate dipende anche dal numero di nuove procedure; grazie all’uso del patto marciano le nuove procedure potrebbero diminuire drasticamente, e la minore pressione dei nuovi flussi renderebbe più rapidi i tempi di gestione di quelle giacenti”, aggiunge il ministro.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below