4 maggio 2016 / 10:57 / in un anno

Europol: probabile nuovo attacco in Europa, no rischi specifici Italia

ROMA (Reuters) - Un altro attentato in Europa è probabile, ma non ci sono segnali di minacce specifiche per l‘Italia, ha detto oggi il direttore di Europol, Rob Wainwright.

A Belgian soldier stands guard outside the partially reopened departure hall of Zaventem international airport near Brussels, Belgium, May 3, 2016. REUTERS/Francois Lenoir TPX IMAGES OF THE DAY - RTX2CMA2

“Temo che un altro attacco in Europa sia probabile in futuro”, ha detto Wainwright in un‘audizione parlamentare, precisando tuttavia che “non ci sono specifiche indicazioni di una minaccia per l‘Italia”.

“La priorità delle autorità nazionali, con il sostegno di Europol, è di capire quali altre reti terroristiche stiano ancora operando in Europa. Stiamo lavorando con urgenza a una serie di filoni investigativi”, ha spiegato ai parlamentari italiani.

Lo scorso 22 marzo un attentato di Stato islamico in aeroporto a Bruxelles è costato la vita a 32 persone.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below