29 aprile 2016 / 12:22 / 2 anni fa

Francia, decine di arresti dopo scontri su riforma lavoro

PARIGI (Reuters) - La polizia francese ha arrestato 27 persone dopo gli scontri di questa notte con decine di giovani mascherati a Parigi, attorno a Place de la Republique, al termine di una giornata di manifestazioni contro la riforma del mercato del lavoro annunciata dal governo.

Parigi, ieri, durante la manifestazione conmtro la legge di riforma del mercato del lavoro. REUTERS/Philippe Wojazer

Nelle prime ore di oggi intanto la polizia ha sgomberato un gruppo di 150 giovani che rifiutavano di lasciare la piazza, occupata ormai da un mese dai manifestanti.

Nel corso degli scontri notturni alcune auto sono state date alle fiamme e sono stati lanciati sampietrini e blocchi di cemento, ha detto il ministero dell‘Interno in una nota.

In giornata la polizia aveva effettuato altri 124 arresti dopo le violenze a margine delle manifestazioni di piazza, che hanno visto sfilare decine di migliaia di persone. In tutto, sono rimasti feriti 24 agenti, secondo il ministero.

La legge contestata facilita assunzioni e licenziamenti in un paese che ha sempre avuto una forte protezione dei lavoratori e che oggi registra un tasso di disoccupazione del 10% circa.

In Francia è ancora in vigore lo stato d‘emergenza, dopo gli attentati del novembre scorso a Parigi.

(Brian Love)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below