April 26, 2016 / 3:57 PM / 2 years ago

Borsa Milano rimbalza con banche, male Fca dopo conti trimestre

MILANO (Reuters) - La vitalità dei bancari che rimbalzano dopo il brutto inizio di ottava di ieri spinge al rialzo Piazza Affari in un contesto europeo contrastato.

L‘indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo dell‘1,45%, mentre l‘Allshare dell‘1,40%. Deboli Parigi e Francoforte, leggermente positiva Londra. Volumi scambiati per un controvalore di 2,33 miliardi di euro.

FIAT CHRYSLER chiude in calo del 2,63% dopo aver annunciato i conti del primo trimestre. Pesano il debito superiore alle attese e i timori che il Nord America sia destinato a rallentare a breve, secondo i trader.

Con un settore europeo in gran spolvero (+2,59%), le banche italiane recuperano il terreno perso ieri: MPS (+5,74%), UNICREDIT (+4,99%) e UBI BANCA (+4,33%) guidano i rialzi. L‘indice italiano è salito del 3,48%.

Fermo il LUSSO con l‘eccezione di FERRAGAMO (+1,44%) che è stata inserita nel portafoglio short di Mediobanca Securities.

Ben comprate A2A e ACSM-AGAM: venerdì scorso il comune di Como ha bocciato la delibera per la cessione di un 8,25% della multiutility comasca ad A2A chiudendo di fatto la strada a un‘offerta pubblica di acquisto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below