26 aprile 2016 / 07:17 / un anno fa

Borsa Milano tonica grazie a rimbalzo banche,Ubi e B.Popolare intorno a +5%

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude la mattina in buon rialzo, sostenuta dal rimbalzo delle banche dopo le forti vendite della vigilia, tra mercati europei leggermente positivi.

Un operatore di borsa a lavoro. REUTERS/Mohamed Abd El Ghany

“Saliamo grazie alle banche che guadagnano oggi quel che hanno perso ieri, senza che sia cambiato alcunché”, dice un trader che ricorda l‘approccio comunque cauto degli investitori in attesa dell‘incontro della Fed di domani. Un altro sottolinea, tra gli elementi propulsivi, la buona intonazione dei derivati sugli indici Usa.

Intorno alle 12 il FTSEMib sale dell‘1,6%, l‘Allshare dell‘1,4%. Volumi per circa 840 milioni di euro. Il FTSEurofirst 300 avanza dello 0,3%.

** Corrono le banche che ieri sono state pesantemente colpite dalle vendite. UBI sale del 5,7%, BANCO POPOLARE del 5%, UNICREDIT, MPS e POP EMILIA di circa il 4% mentre in Europa il comparto guadagna il 2,3%, con le banche spagnole particolarmente positive.

Mediobanca Securities ha tolto UBI (e PIAGGIO) dal suo portafoglio short dove ha inserito INTESA SP (+2,7%) e FERRAGAMO. Entrano nel portafoglio long, invece, POP EMILIA, CERVED E FINMECCANICA al posto di AUTOGRILL, IREN e SIAS.

** In rialzo FIAT CHRYSLER (+1%), EXOR e CNH in un contesto positivo in Europa in attesa, a breve, dei conti trimestrali di Fiat Chrysler.

** Poco mosse ENI, TERNA, STM.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below