20 aprile 2016 / 11:47 / tra 2 anni

Rcs, famiglia Della Valle compratrice non venditrice, prezzo Cairo non congruo

SANT‘ELPIDIO A MARE (Reuters) - La famiglia Della Valle è compratrice e non venditrice di azioni Rcs e ritiene che l‘offerta di scambio di Cairo Communication, pur non ostile, non abbia un prezzo congruo.

Rcs, famiglia Della Valle compratrice non venditrice, prezzo Cairo non congruo. REUTERS/Stefano Rellandini

Lo ha detto Diego Della Valle nel corso dell‘assemblea di bilancio di Tod‘s.

Della Valle ha aggiunto che continuerà a essere un azionista indipendente di Rcs e che è disponibile ad aumentare la sua quota.

“Noi siamo compratori non venditori. Urbano è un amico e ha fatto bene a provarci, è il suo mestiere, la sua non è un‘operazione ostile”, ha spiegato Della Valle aggiungendo che il valore dell‘Ops di Cairo potrebbe non essere “congruo”.

Della Valle ha poi sottolineato l‘interesse a essere “partner di persone che hanno l‘obiettivo condiviso di avere un gruppo editoriale indipendente con un cda che ridia valore alle azioni”.

“Siamo disponibili a crescere per tutto quello che serve, se c‘è un progetto condiviso”, ha concluso.

Il 9 aprile Cairo Communication ha annunciato il lancio di una ops sul 100% di Rcs offrendo 0,12 azioni Cairo per ogni azione del gruppo editoriale. Della Valle è azionista con il 7,3%.

(Giulia Segreti)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below