19 aprile 2016 / 16:11 / tra 2 anni

Brasile, Rousseff: presa di mira perché donna

BRASILIA (Reuters) - La presidente del Brasile Dilma Rousseff ha detto che la procedura per porla in stato di impeachment sta seminando odio e intolleranza e ha aggiunto di credere di essere stata presa di mira in parte perché è donna.

Nel corso di una conferenza stampa cui hanno partecipato i media internazionali, Rousseff ha ribadito che non ci sono basi legali per l‘impeachment nei suoi confronti con l‘accusa di aver manipolato i conti pubblici. Rousseff ha aggiunto che l‘opposizione e il suo vice presidente Michel Temer stanno tramando per cacciarla.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below