15 aprile 2016 / 11:12 / 2 anni fa

Egitto, Eni punta ad avvio produzione giacimento gas Zohr a fine 2017

MILANO (Reuters) - L‘AD di Eni, Claudio Descalzi, ha reso noto che l‘avvio della produzione del gas dal giacimento “giant” nell‘offshore egiziano di Zohr avverrà alla fine del 2017 e che il governo è molto focalizzato su questo.

Il logo di Eni sulla sede dell'azienda a Roma. REUTERS/Alessandro Bianchi

Parlando a una platea di alcuni ambasciatori nella sede dell‘Iea(International Energy agency) a Parigi, il numero uno della major italiana ha detto che “Zohr andrà in produzione alla fine del 2017”.

“Siamo stati molto veloci. E’ una prospettiva sfidante, ma siamo molto focalizzati e il governo egiziano è più focalizzato di noi”.

Zohr (100% di proprietà Eni) è stato scoperto a fine agosto 2015 con una capacità capacità potenziale di 850 miliardi di metri cubi di gas in posto (5,5 miliardi di barili di olio equivalenti). Tutto il gas estratto sarà utilizzato per il consumo domestico egiziano.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below