8 aprile 2016 / 14:42 / tra 2 anni

Attentati Parigi, arrestato il sospettato Abrini - tv belga

BRUXELLES (Reuters) - Le forze dell‘ordine hanno arrestato il 31enne belga Mohamed Abrini, uno dei ricercati nell‘ambito degli attentati di Parigi dello scorso novembre che hanno provocato più di 100 morti.

Bruxelles, ieri: un agente delle forze speciali davanti al tribunale. REUTERS/Yves Herman

Lo riferisce la tv pubblica belga ‘Vrt’, secondo cui si tratterebbe probabilmente del famigerato ‘uomo con il cappello’ ripreso dalle telecamere dell‘aeroporto di Bruxelles il 22 marzo scorso insieme ai due attentatori.

La procura belga riferisce intanto di numerosi arresti in relazione agli attentati nella capitale, senza però fornire dettagli.

Abrini era tra i più ricercati in Europa da quando era stato identificato su un video a circuito chiuso su un‘auto insieme a Salah al-Abdeslam, due giorni prima degli attentati del 13 novembre nella capitale francese.

Abdeslam è stato arrestato a Bruxelles due settimane fa, quattro giorni prima degli attacchi all‘aeroporto e alla metro della città.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below