6 aprile 2016 / 10:02 / tra 2 anni

Brent in rialzo su attesa congelamento produzione con vertice in Qatar

LONDRA (Reuters) - I prezzi dei prodotti petroliferi sono in deciso rialzo, sostenuti dall‘attesa di un blocco della produzione.

Un campo petrolifero. REUTERS/Lucy Nicholson

I maggiori Paesi produttori si riuniranno il prossimo 17 aprile, in Qatar, per negoziare un congelamento dell‘output sui livelli del gennaio scorso.

Nawal Al-Fuzaia, membro del Kuwait nel consiglio di governo dell‘Opec, ha anticipato che ci sono “segnali positivi sul raggiungimento di un accordo”.

Secondo i trader, le quotazioni beneficiano anche della prospettiva di una stabilizzazione dell‘economia cinese.

Negli ultimi giorni i prezzi avevano risentito dell‘annuncio, per bocca del ministro del Petrolio, Bijan Namdar Zanganeh, che l‘Iran non ha alcuna intenzione di rallentare la produzione, che dal gennaio scorso è tornata a crescere grazie alla cancellazione delle sanzioni; Zanganeh ha detto che Teheran raggiungerà un output di 4 milioni di barili al giorno nel marzo dell‘anno prossimo.

Attorno alle 11,50 italiane, il futures sulle consegne di Brent a giugno si attesta a 38,68 dollari il barile (+0,81 dollari), dopo aver oscillato tra 38,34 e 38,85 dollari. Il contratto di riferimento sul greggio leggero Usa guadagna 1,05 dollari, a 36,94 dollari il barile, dopo aver osccilato fra 36,43 e 37,15 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below