6 aprile 2016 / 09:22 / 2 anni fa

Yen ancora forte dopo dichiarazioni premier giapponese

LONDRA (Reuters) - Dollaro ancora in area minimo di 17 mesi nei confronti dello yen dopo le dichiarazioni del premier giapponese che ha suggerito come Tokyo sia cauta nell‘arginare l‘apprezzamento della divisa nipponica.

Il premier giapponese Shinzo Abe durante una conferenza stampa. REUTERS/Yuya Shino

Il biglietto verde trae invece giovamento sull‘euro dalle attese che dalle minute dell‘ultimo meeting Fed, che verranno diffuse in serata, possa emergere la posizione di alcuni esponenti più favorevole a un rialzo dei tassi rispetto alla presidente Janet Yellen.

Il premier giapponese Shinzo Abe ha detto al ‘Wall Street Journal’ che i Paesi dovrebbero evitare di cercare di indebolire le proprie valute con “interventi arbitrari”.

“E’ piuttosto difficile per il governo giapponese attuare misure che puntino direttamente ad arginare la robustezza dello yen, come interventi sul forex o un ulteriore allentamento della politica della BoJ”, scrive Osamu Takashima, responsabile FX strategy di Citigroup Securities a Tokyo.

“Quello che può fare il governo giapponese al momento è continuare con l‘organizzazione del pacchetto di stimolo fiscale”.

Il portavoce del governo giapponese, dopo le dichiarazioni di Abe, ha detto che Tokyo sta monitorando con attenzione il mercato valutario e che risponderà “come è appropriato”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below