30 marzo 2016 / 11:23 / 2 anni fa

Consumo gas Ue 2015 cresce per prima volta in 4 anni

LONDRA (Reuters) - Il consumo di gas nell‘Unione Europea nel 2015 è aumentato per la prima volta in quattro anni, mentre le temperature sono tornate più vicine alle medie stagionali dopo un 2014 insolitamente mite, spingendo al rialzo la richiesta residenziale di riscaldamento.

Lo ha reso noto oggi Eurogas, associazione europea delle imprese di settore.

Le stime iniziali indicano che il consumo del gas nei 28 paesi Ue è stato di un valore calorifico lordo (GCV) di 4.603,6 terawattora, o 426,3 miliardi di metri cubi, nel 2015, vale a dire il 4% in più rispetto ai 4.421,3 TWh GCV dell‘anno precedente.

Il rialzo dei consumi è dovuto anche ai segnali di ripresa economica in alcuni paesi come la Repubblica Ceca, la Francia e la Slovacchia, che hanno aumentato la richiesta di gas per usi industriali.

Anche l‘import di gas naturale liquefatto(LNG) è aumentato nel 2015, mentre diversi stati membri hanno diversificato le forniture di gas. In Italia, in particolare, l‘import di LNG è aumentato di circa il 34% su anno.

(Nina Chestney)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below