24 marzo 2016 / 19:08 / 2 anni fa

Creata Syn 3.0, la cellula minima con solo 473 geni

Il genetista Craig Venter. REUTERS/Brendan McDermid

WASHINGTON (Reuters) - Un gruppo di scienziati guidato dall‘antesignano della ricerca sul genoma, J.Craig Venter, ha annnuciato negli Stati Uniti la creazione di un batterio sintetico essenziale con il numero minimo di geni necessari a sopravvivere e moltiplicarsi, che potrebbe aiutare la ricerca sull‘origine della vita.

La cellula si chiama Syn 3.0, a indicare che si è arrivati alla terza versione della vita sintetica, ed è dotata di appena 473 geni rispetto agli oltre 20.000 degli esseri umani.

“Lo studio sta cercando di capire quali siano le basi minime per la vita”, ha spiegato lo stesso Venter presentando la scoperta.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below