24 marzo 2016 / 10:43 / tra 2 anni

Attacchi Parigi, Abdeslam favorevole a estradizione in Francia

MILANO (Reuters) - Salah Abdeslam, il principale sospettato per gli attacchi dello scorso 13 novembre a Parigi, non si opporrà all‘estradizione in Francia, dove vuole recarsi per offrire spiegazioni il prima possibile.

Giornalisti davanti al carcere di Bruges dove è rinchiuso Salah Abdeslam. REUTERS/Eric Vidal

“Salah Abdeslam mi ha chiesto di dirvi che desidera andare in Francia il prima possibile”, ha detto da Bruxelles il suo lagale, Sven Mary, parlando alla tv Bfm.

L‘avvocato ha detto di sperare che l‘estradizione possa concretizzarsi il “prima possibile”, aggiungendo che Abdeslam “vuole dare spiegazioni in Francia”.

La scorsa settimana, quando l‘uomo si opponeva ancora all‘estradizione, il procuratore di Parigi Francois Molins aveva detto che nella peggiore delle ipotesi sarebbero stati necessari tre mesi perché Abdeslam fosse consegnato alle autorità francesi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below