23 marzo 2016 / 07:38 / 2 anni fa

Borse Asia-Pacifico negative dopo attacchi a Bruxelles

23 marzo (Reuters) - L‘azionario dell‘area Asia-Pacifico è in calo tra scambi sottotono in un clima di estrema cautela dopo l‘attentato di Bruxelles.

Borse Asia-Pacifico negative dopo attacchi a Bruxelles. REUTERS/Yuya Shino

L‘indice MSCI perde lo 0,6% poco dopo le 8,20 ora italiana.

L‘azionario cinese ha chiuso in rialzo dello 0,4% aiutato da un rally pomeridiano che ha consentito il recupero dalla flessione legata agli attentati nella capitale europea. La Borsa di SHANGHAI ha chiuso appena sopra 3.000 punti, mentre HONG KONG è in flessione dello 0,4% .

SIDNEY ha chiuso in calo dello 0,5% sulla debolezza dei minerari e dei titoli finanziari mentre la Borsa della Nuova Zelanda ha ritoccato il suo massimo storico.

Anche SEUL ha finito la seduta in calo marginale con l‘indice che è arretrato dello 0,16%.

TAIWAN ha invece chiuso in calo dello 0,2% tra scambi limitati in attesa delle decisioni della Banca centrale che domani deciderà se continuare, come è nelle attese, la fase di riduzione dei tassi avviata a settembre scorso per contrastare la debole domanda estera.

Poco variata la Borsa di SINGAPORE.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italianoLe top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below