18 marzo 2016 / 14:49 / 2 anni fa

Belgio, trovate impronte super-ricercato attentatore Parigi

BRUXELLES (Reuters) - L‘autorità giudiziaria belga ha confermato che durante il blitz di questa settimana in un appartamento di Bruxelles la polizia ha trovato impronte digitali di Salah Abdeslam, il super ricercato per gli attentati terroristici di Parigi dello sorso novembre.

Agenti della polizia belga controllano l'area di un blitz a Forest, vicino a Bruxelles. REUTERS/Yves Herman

L‘ufficio del procuratore federale belga ha spiegato che l‘indagine prosegue e che non verranno forniti ulteriori dettagli.

Nel blitz, condotto martedì scorso, la polizia ha ucciso un algerino di 35 anni, noto come Mohamed Belkaid, mentre altre due persone che utilizzavano l‘appartamento si sono date alla fuga.

L‘uomo, probabilmente, era anch‘egli ricercato per gli attentati in Francia, ha detto la Procura. Secondo gli investigatori infatti si tratterebbe in realtà di Samir Bouzid, ricercato dal dicembre scorso per aver trasferito denaro sul conto di una donna uccisa a Parigi insieme ad altri sospetti durante un raid della polizia, cinque giorni dopo gli attentati.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below