14 marzo 2016 / 10:43 / 2 anni fa

Borse Europa salgono spinte da rally banche periferia

LONDRA, 14 marzo (Reuters) - Le borse europee salgono oggi, dopo che i provvedimenti della Bce la scorsa settimana, visti come particolarmente vantaggiosi per gli istituti di credito della periferia, hanno spinto i mercati.

Trader al lavoro, a Londra. REUTERS/Stefan Wermuth

Alle 11,25 italiane l‘indice paneuropeo FTSEurofirst 300 sale dello 0,73%, dopo aver chiuso venerdì a +2,72%.

Tra le singole piazze, il britannico FTSE 100 guadagna lo 0,55%, il tedesco DAX l‘1,55% e il francese CAC 40 lo 0,44%. Il DAX ha superato la soglia dei 10.000 punti per la prima volta da gennaio.

Tra i titoli degli istituti di credito della Periferia, quello di Banco Comercial Portugues è uno dei migliori: sale del 5%. In Italia, Mps balza di quasi l‘8% ma Intesa Sanpaolo arretra dello 0,6%.

BMW sale dell‘1,8% dopo che il broker Kepler Cheuvreux ha alzato a ‘hold’ da ‘reduce’ il rating sul titolo della casa automobilistica tedesca.

Rally del settore minerario britannico (+3,2%) dopo dati macroeconomici incoraggianti dalla Cina: Glencore, Anglo American, BHP Billiton, Antofagasta e Rio Tinto salgono tra 1,75% e 7,4%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below