10 marzo 2016 / 08:14 / 2 anni fa

Rapporto GdF, in 2015 danni patrimoniali Stato per oltre 4 mld

ROMA (Reuters) - Nel 2015 la Guardia di Finanza ha accertato sprechi o gestioni iregolari di fondi pubblici che hanno provocato danni patrimoniali allo Stato per oltre 4 miliardi di euro.

Lo dice la stessa GdF nel suo rapporto annuale, in cui segnala anche di aver scoperto casi di “illegittima percezione o richiesta di finanziamenti pubblici, comunitari e nazionali” per oltre un miliardo di euro.

Sugli appalti pubblici controllati, per un valore complessivo di 3,5 miliardi di euro, la Finanza ha riscontrato irregolarità per circa un miliardo. Mentre nelle indagini svolte per reati societari, fallimentari, bancari, finanziari e di borsa sono state accertate distrazioni patrimoniali in danno di società fallite per circa 2 miliardi di euro.

Le truffe scoperte nel settore della previdenza e dell‘assistenza sanitaria hanno invece un valore di 300 milioni di euro.

Nel 2015 sono stati anche individuati oltre 8.000 evasori totali.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below