29 febbraio 2016 / 10:55 / 2 anni fa

Cina, banca centrale taglia riserva obbligatoria di 50 pb, yuan in calo

PECHINO (Reuters) - La banca centrale cinese ha tagliato le riserve di valuta obbligatorie degli istituti di credito di 50 punti base.

Si tratta della quinta volta che la Pboc (People Bank of China) intervene dal febbraio di un anno fa.

Il tasso di riserva è stato portato al 17% e sarà effettivo da domani, 1 marzo.

La mossa è finalizzata a garantire liquidità al sistema, far crescere il credito e la disponibilità di moneta.

Il cross fra dollaro Usa e yuan si è spinto sino a 6,5555, ovvero il massimo da tre settimane.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below