29 gennaio 2016 / 08:09 / 2 anni fa

Giappone, banca centrale taglia a sorpresa tasso depositi in negativo

TOKYO (Reuters) - Banca del Giapppone ha tagliato a sorpresa uno dei tassi di riferimento, portandolo sotto zero e sbalordendo gli investitori con l‘ennesima azione di forza, finalizzata a rivitalizzare un‘economia alle prese con le turbolenze dei mercati finanziari e il rallentamento della crescita mondiale, che minacciano gli sforzi di contrasto alla deflazione.

Il numero uno della banca del Giappone Haruhiko Kuroda. REUTERS/Yuya Shino

L‘istituto centrale nipponico ha portato il tasso dei depositi delle istituzioni finanziarie in banca centrale a -0,1%. La decisione è stata presa dal board con 5 voti favorevoli contro 4.

La BoJ ha inoltre messo in chiaro di essere pronta a portare ulteriormente in negativo il tasso, se necessario. Resta invariato l‘importo del programma di acquisto, con un target di espansione della base monetaria di 80.000 miliardi di yen l‘anno.

La scelta di tagliare il tasso dei depositi non significa, ha però assicurato il governatore Haruiko Kuroda, che il programma di quantitative easing abbia raggiunto un importo limite.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below