22 gennaio 2016 / 09:29 / 2 anni fa

Benzina, Renzi: moral suasion governo per calo prezzi alla pompa

ROMA (Reuters) - I prezzi di gasolio e benzina alla pompa sono ancora troppo elevati, stante il crollo del greggio, e il governo si augura che scendano.

Un benzianio rifornisce un'auto in una stazione di servizio a Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo

Lo ha detto il premier Matteo Renzi intervistato questa mattina su Radio Rtl 102,5.

“Ho chiesto al ministro dello Sviluppo [economico Federica Guidi] di utilizzare una moral suasion, bisogna che scendano un po’ di più i prezzi alla pompa, c‘è spazio per ridurre ancora ma non può essere il governo per decreto a fissare il prezzo”, ha affermato Renzi, aggiungendo che “il petrolio a 25 dollari [al barile] rischia di diventare un problema”.

“Gasolio e benzina sono calate ma si può fare di più”, ha sottolineato il presidente del Consiglio.

Il prezzo del petrolio è sceso di recente ai minimi dal 2003 e ha perso oltre il 70% dai picchi registrati nell‘estate 2014. Il prezzo della benzina alla pompa, parallelamente, secondo dati del ministero dello Sviluppo economico, è passato da circa 1,76 euro al litro agli attuali 1,43, con una flessione del 19%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below